FILTRI A GRAVITA' E A PRESSIONE

Specializzati nel Ciclo dell'Acqua: Raddoppiamo l'Efficacia e Dimezziamo gli ingombri

Il Filtro toglie le impurità dall'acqua, e se debitamente progettato può anche ripulire sostanze come Bromo, Arsenico, Nitrati, Manganese etc.

Esempio di Filtri automatici a pressione

A cosa Serve un Filtro ?

I Filtri servono per ripulire l'acqua, detto in modo semplice.

Chiaramente ci sono molte sfumature di processo da considerare. Ci sono infatti differenze di impianto e di trattamento, ma se vogliamo riassumere i principali eccoli qui elencati:

  • chiarificazione
  • deferrizzazione
  • declorazione
  • adsorbimento
  • scambio ionico
  • neutralizzazione
  • altro..

Quali sono le tipologie di Filtri Esistenti ?

Qui di seguito le 4 principali tipologie.

  • a gravità
  • dinamici con lavaggio in continuo con aria ed acqua
  • auto lavanti, in funzione della perdita di carico del letto filtrante
  • in pressione

Esempio di Filtro Dinamico con lavaggio in continuo

Il Letto Filtrante da cosa è composto ?

Il Letto Filtrante è la "sabbia" attraverso cui passa l'acqua da trattare, ma non è necessariamente sabbia, può essere composto da diverse sostanze o miscele, fra cui:

  • sabbia quarzifera
  • carbone attivo
  • zeoliti
  • resine
  • dolomite
  • pirolusite

Cosa fare quando il filtro si sporca ?

La pulizia dei filtri, o letti, deve essere ciclicamente eseguita per evitare intasamento o malfunzionamenti.

Può essere eseguita in modi diversi in base alla tecnologia utilizzata.

Vi sono sistemi intelligenti ed altri più meccanici che lavorano ciclicamente a prescindere dal livello di sedimento.

Per alcuni clienti abbiamo realizzato un Filtro innovando un brevetto scaduto di una tecnologia che riteniamo validissima. Lo abbiamo in sostanza perfezionato e il risultato è stato davvero strabiliante.

Questi 3 che seguono sono i metodi di pulizia del letto filtrante che noi possiamo sviluppare

  • manuale
  • automatica con temporizzazione programmabile
  • automatica con pilotaggio da strumenti di misura e controllo

Direttive di Progettazione

  • 2006/42/CE (Direttiva macchine)
  • 2006/95/CE (Direttiva bassa tensione)
  • 2004/108/CE (Direttiva sulla compatibilità elettromagnetica)

 

 

info@aziendaitalianadepuratori.it
Tel: 070.85.20.01

Ecotrade S.r.l. è oggi proprietaria del marchio
Azienda Italiana Depuratori

Creata nel 2016 col principale scopo di cogliere l’eredità tecnologica della storica azienda Sarda.

Analizza, Progetta e Realizza tutte le soluzioni connesse al Ciclo di Trattamento delle Acque.